SixthContinent: cos’è e come funziona

AVVISO: Questa pagina è stata modificata perché SixthContinent è profondamente cambiato da dicembre 2019 e non è più il sito che tanti abbiamo conosciuto, utilizzato e in cui abbiamo creduto.

Da gennaio 2020, infatti, solo alcuni utenti possono usare liberamente il saldo, mentre tutti gli altri no. Sembra, dai commenti delle persone, che solo gli iscritti nel 2020 o chi ha saldo inferiore a 300 euro possa utilizzarlo senza limitazioni. Nessuna comunicazione precisa è stata data da SixthContinent su questa disparità di trattamento, se non una presunta frode subita, per la quale sembra (incredibilmente) che debbano farne le spese tutti gli iscritti.

Come da comunicazione di SixthContinent, entro giugno 2020 dovevano essere completati i rimborsi delle card acquistate e mai consegnate (di cui hanno eliminato anche le ricevute). I rimborsi, che molti utenti attendono da più di 6 mesi, NON sono stati effettuati, nè in cash nè in sxc ticket (come era stato proposto dall’azienda stessa).

Dal 1 luglio 2020, inoltre, SixthContinent permette nuovamente di utilizzare i propri crediti fino al 50%, ma solo ad alcuni utenti. Anche in questo caso non è stato assolutamente comunicato quale sia il criterio in base al quale un profilo sia abilitato o meno. Al di là dei criteri, che si cercano di capire confrontandosi tra utenti, pare in ogni caso un’ulteriore discriminazione senza alcun senso.

Intanto, è in corso un procedimento da parte di AGCM.

luglio 2020