Come ricaricare la carta Bitsa

La carta Bitsa può essere ricaricata in vari modi. Vediamo insieme quali:

  1. con carta di credito
  2. con i voucher Bitsa acquistati su SixthContinent
  3. con il saldo di Bitnovo
  4. con bonifico

1. Come ricaricare la carta BITSA con carta di credito

Vediamo come ricaricare la carta Bitsa con carta di credito.

Apri l’app e scegli la carta da ricaricare cliccandoci sopra. Ti si aprirà questa schermata, dove dovrai scegliere “ricarica”:

ricarica la bitsa

Scegli quindi il metodo di ricarica. In questo caso, tramite carta:

Inserisci l’importo che vuoi caricare, ed anche il pulsante “continua” si colorerà di blu e potrà essere cliccato:

A questo punto, inserisci i dati richiesti: email, titolare della carta, numero della carta, scadenza, CVV. Clicca poi su “Pagar”.

Comparirà quindi la schermata dove inserire i dati del 3d secure code. Infine, comparirà il messaggio che il pagamento è andato a buon fine. Scorri la pagina verso il basso per cliccare su “Accetta”.

Terminata la procedura, vedrai la ricarica accreditata sulla tua carta virtuale Bitsa.

2. Come caricare la carta Bitsa con i voucher Bitsa di SXC

Prima di tutto, acquista una BITSA ricarica su SixthContinent. Una volta scaricata, potrai caricare la tua Bitsa in due modi:

  1. copiando il codice che trovi nel pdf del voucher
  2. scansionando il codice che trovi nel pdf del voucher

Accedi all’app, seleziona “Ricarica” e poi scegli “VOUCHER”

Incolla quindi il codice nell’apposito campo, o clicca il simbolo della fotocamera per inquadrare il codice a barre (che farà comparire il codice in automatico).

Clicca quindi “Riscattare voucher”

Ti comparirà quindi il riepilogo della ricarica, dovrai mettere il segno di spunta sul riquadro in basso, e cliccare “riscatta voucher”:

La ricarica di solito viene accreditata immediatamente. In caso di intenso traffico, può volerci anche qualche ora.

Operando da pc o da browser sul cellulare, il percorso è bene o male il medesimo, dato che cambia solo la grafica.

3. Come caricare la carta BITSA con il saldo di Bitnovo

Per ricaricare con le criptovalute, dobbiamo prima di tutto aprire l’app, selezionare la carta (virtuale o fisica) da ricaricare, e cliccare poi su “ricarica”, esattamente come ho spiegato qui sopra per la ricarica tramite carta. A questo punto, dovremo semplicemente scegliere di ricaricare con Criptovalute. Una volta inserito l’importo, si coloreranno le immagini e si potrà cliccare il tasto “Continua”:

Per utilizzare questa funzione, è però necessario dotarsi prima di un wallet scaricando l’app Bitnovo. Una volta creato il wallet di Bitnovo, si potranno riscattare le card Bitnovo acquistate su SixthContinent ed aggiungerle al wallet stesso. Potrai andare a ricaricare la carta Bitsa tramite criptovalute, inserendo l’importo che vuoi trasferire dal wallet di Bitnovo e seguendo la procedura indicata.

Poiché sono previste delle commissioni, devi valutarne la vera utilità. Se non sei esperto di criptovalute, ti consiglio di evitare.

4. Come caricare la carta BITSA con bonifico

Puoi caricare la tua carta BITSA anche con bonifico SEPA.

Ti basterà entrare nell’app, selezionare “Ricarica” e successivamente “VERSAMENTO”.

ricarica bitsa con bonifico

Troverai quindi l’IBAN e tutti i dati necessari. Come anche specificato nell’app stessa, è proprio la causale ad essere molto importante: l’IBAN, infatti, è uguale per tutti, perciò è necessario che la causale sia quella indicata e scritta correttamente, di modo che il bonifico venga accreditato sulla carta giusta.

Il costo di questa operazione dipende dalle condizioni della banca da cui parte il bonifico. Perciò, se ad esempio il tuo conto corrente prevede bonifici SEPA gratuiti, anche il versamento sulla BITSA sarà gratuito.