cashback

Io adoro comprare online. Per me è comodissimo, sia perché risparmio tempo, sia perché ho modo comunque di provare le cose e, se non mi piacciono, restituirle. Anche a te piace comprare online? Se la risposta è sì, allora devi sapere anche che hai la possibilità di risparmiare una percentuale sui tuoi acquisti, grazie ai siti di cashback. Ma di cosa si tratta?

I siti di cashback guadagnano una percentuale dagli acquisti che i propri utenti fanno online nei negozi convenzionati, e ne restituiscono una piccola parte proprio a chi ha effettuato l’acquisto. Le percentuali di rimborso non sono sempre le stesse per tutti i negozi e per tutti i siti di cashback, così come diverse sono le condizioni di riscatto del denaro guadagnato. Io sono iscritta a diversi di questi siti e, prima di fare un acquisto, li controllo tutti per decidere attraverso quale link comprare. Ad esempio potrei scegliere il sito di cashback che mi restituisce una percentuale più alta su ciò che ho speso, oppure quello in cui mi mancano pochi euro per poter riscattare le somme accumulate. Insomma, le valutazioni poi sono assolutamente personali.

Per ottenere l’accredito, però, è necessario accedere al negozio online solo tramite il link presente sul sito di cashback che sceglierai, altrimenti non ti verrà riconosciuto il rimborso.

La lista dei miei siti di cashback preferiti

I principali siti di cashback, che uso spesso e con cui non ho mai avuto problemi, sono:

  • beruby: puoi incassare i soldi direttamente sul tuo conto corrente, o anche tramite paypal. Il saldo minimo confermato per richiedere il pagamento è di solo 1 euro. Puoi iscriverti qui.
  • Bestshopping: puoi incassare il denaro solo raggiunta la soglia di 40 euro e puoi scegliere tra il pagamento sul conto corrente bancario, su paypal, o il pagamento tramite buoni Amazon. Più utilizzi Bestshopping, più le tue percentuali di guadagno salgono. Puoi iscriverti qui.
  • BuyOn: al momento della registrazione ti vengono accreditati 10 euro, ma potete riscuotere il tuo guadagno solo raggiunti i 50 euro. Se installi l’estensione, ti vengono accreditati 2 cent al giorno semplicemente accedendo al sito. Puoi iscriverti qui.
  • Guadagnalink: è Bestshopping integrato a SixthContinent. Il periodo di attesa è circa un mese in più rispetto a Bestshopping ma, una volta ottenuto il rimborso, è immediatamente utilizzabile come credito SixthContinent senza dover raggiungere alcuna soglia minima. Se non conosci SixthContinent, leggi: cos’è e come funziona.

Installate l’estensione per non perdere cashback

Tutti e tre questi siti consentono di installare un’estensione del browser, cioè una facilitazione aggiuntiva, che in questo caso ti ricorda di passare dal sito di cashback prima di effettuare l’acquisto. L’estensione è davvero molto utile soprattutto per le prime volte, quando magari non si è presa familiarità con il procedimento o non si ricordano tutti i negozi aderenti. Come si può vedere dall’immagine del mio pc, io le tengo sempre installate!

Per quanto riguarda gli acquisti nei negozi online o anche fisici, non dimenticarti che esistono diverse app per guadagnare denaro o buoni sconto: leggi qui quali sono le migliori app in circolazione al momento!

Ti aspetto anche sul mio gruppo Facebook Risparmio e SixthContinent, dove potrai confrontarti con me tanti altri appassionati di risparmio!