BITSA: la carta ricaricabile tramite SXC

ggift card bitsa

Su SixthContinent è arrivata una nuova card: BITSA ricarica. Si tratta di una gift card che permette di ricaricare la carta di credito Bitsa.

E’acquistabile solo dagli utenti Orange.

Per poterla acquistare, devi avere il 100% dell’importo in crediti, ma il sistema, al momento del pagamento, ti scala in automatico eventuali punti che hai accumulato.

Non è nominativa, quindi con questo voucher puoi ricaricare qualsiasi carta BITSA.

La carta BITSA è comodissima: si tratta di una VISA, accettata pressoché ovunque. Inoltre, hai la possibilità non solo di effettuare pagamenti, ma anche di scambiare denaro in tempo reale con i tuoi amici che hanno BITSA, senza conoscere il numero della loro carta: se hanno una Bitsa associata al loro smartphone, vedrai il loro nome nell’elenco dei contatti dell’app e potrai procedere all’invio del denaro.

In questo articolo ti spiegherò sia come richiedere la carta BITSA, sia i vari metodi per ricaricarla. 

  1. Come scaricare l’app e richiedere la carta di credito BITSA, virtuale o fisica
  2. Come attivare la carta BITSA fisica
  3. Come pagare con la carta BITSA
  4. Come ricaricare la tua carta BITSA
  5. Come attivare l’autenticazione a due fattori sul sito Bitnovo (a cura di Matteo Pessina)

1. Come scaricare l’app e richiedere la carta BITSA, virtuale o fisica

La carta BITSA può essere richiesta come:

  • carta virtuale ⇒ gratuita
  • carta fisica ⇒ al costo 19,50€

Sono due carte diverse, quindi puoi richiederne una sola, o entrambe, ma rimarranno due card distinte con dati diversi. Il saldo però è in comune: se carichi 50 euro sulla virtuale, li vedrai anche su quella fisica, e lo stesso quando spenderai i soldi.

Puoi richiedere la/le card sia dal sito internet che da app.

 

Quindi, per prima cosa collegati al sito internet oppure scarica l’app Bitsa, che è questa:

Una volta scaricata l’app, aprila, e clicca in basso su “Registrami”:

Quindi, immetti le credenziali come richiesto (ricordati ovviamente di selezionare come Paese l’Italia). La schermata è del tutto simile anche sul sito.

account bitsaUna volta completata questa procedura, tornerà automaticamente la schermata iniziale e ti basterà inserire le tue credenziali appena registrate, quindi email e password. Ti comparirà quindi questa schermata, e dovrai cliccare su “Richiedi una carta”:

Comparirà la schermata per scegliere se richiedere una carta fisica, o una virtuale. Come spiegato poco sopra, la carta virtuale è gratuita, mentre quella fisica ha un costo di 19,50 euro. Puoi richiedere una sola, o anche entrambe, ma sempre una per volta.

Se hai già richiesto una delle due carte, da app dovrai cliccare sul simbolo del carrello in alto a destra per poter richiedere l’altra, e non sul +. Da browser, invece, ti basterà cliccare su “Nuova Carta”.

Dovrai poi seguire i 4 step successivi, inserendo tutti i tuoi dati così come richiesto. Vedrai che è facilissimo. Ovviamente, inserisci i tuoi dati veritieri e corretti. Nel caso dovessi chiedere quella fisica, puoi pagare tramite carta di credito o anche bonifico.

Terminata la procedura, riceverai una email dal Customer Care (soporte@bitsacard.com) che ti chiederà di verificare la tua identità tramite app, e ti fornirà un codice di verifica alfanumerico, composto da 6 cifre separate da uno spazio (xxx-xxx).

Quindi, apri nuovamente l’app, accedi e clicca sulle impostazioni (la rotellina dell’ingranaggio in basso a destra) e poi ancora su “verifica il tuo account”.

A questo punto, dovrai fotografare il tuo documento e poi farti un selfie con lo stesso. La procedura dura davvero pochissimo. Una volta fatto tutto, ti comparirà un messaggio che ti dirà che nel giro di 1-3 minuti la tua richiesta sarà esaminata. Ti arriverà quindi una mail con l’esito della verifica.

Se la tua richiesta è stata accettata ed hai richiesto la carta virtuale, questa ti comparirà subito accedendo nuovamente all’app. Se invece hai richiesto quella fisica, allora potrebbe non comparire subito. Ti arriverà comunque una mail dell’avvenuta spedizione della stessa. Ho contattato il customare care e mi hanno assicurato che la mia carta fisica comparirà a breve anche sull’app.

Note per la richiesta della carta Bitsa fisica

  • Per pagare la carta, puoi usare 3 sistemi di pagamento: Carta di debito/credito, Criptovalute o Bonifico Bancario. Attenzione: da app puoi pagare soltanto con carta di credito/debito o criptovalute (e non con bonifico).
  • Se paghi la Bitsa con carta di credito dal sito, ti viene chiesto il 2% in più, quindi 19,89 euro. Da app, invece, io ho pagato comunque 19,50 con carta di credito.
  • La carta fisica con spedizione standard dovrebbe arrivare in circa 7 giorni lavorativi.
  • E’ comunque possibile la spedizione veloce, in 24/48 ore, al costo totale di 55 euro.

2. Come attivare la carta BITSA fisica

In circa 5/10 giorni lavorativi la carta BITSA fisica ti arriva a casa tramite posta normale. Quindi niente corriere e niente firma per l’avvenuta ricezione.

Una volta che ti è arrivata la carta, puoi registrarla da app, in pochi minuti, o anche tramite il sito di bitsa tramite pc. Le schermate sono praticamente identiche. Attenzione: sul sito della Bitsa si usa il termine “associare” per indicare ciò che noi chiamiamo comunemente “registrazione”. Non lasciare che questo ti confonda: stai semplicemente registrando come tua la carta che hai appena ricevuto.

Se decidi di farlo tramite computer, vai nella sezione delle tue carta, e clicca su “Associa una Carta”:

Quindi, clicca su “Associare la carta BITSA” sotto la carta blu:

A questo punto, ti compare questa schermata, in cui devi inserire i dati della carta:

I dati da inserire sono:

  • l’identificativo della carta, che trovi in basso a sinistra  sulla tua Bitsa fisica (clicca sull’immagine per ingrandirla):
  • le ultime 4 cifre della carta fisica
  • il nome alla carta (facoltativo)

[EDIT: la parte che spiego qui di seguito non dovrebbe essere più richiesta] Ti compare una schermata con i dati, non inseriti e non modificabili. Devi flaggare termini e condizioni, e cliccare su “continua”:

A questo punto, la carta sarà visibile da app o da browser nel giro di pochi minuti. A me è anche arrivata una mail che mi diceva che la mia carta era stata spedita, ma ovviamente non ne ho tenuto conto dato che è sicuramente un errore.

Per sapere come poter usare la tua carta fisica, leggi il paragrafo qui sotto.

3. Come pagare con la carta BITSA

Per pagare con la carta BITSA virtuale, bisogna prima di tutto conoscerne i dati. Ecco come fare: basta aprire l’app, selezionare la carta virtuale, e cliccare poi su “vedi i dati”.

 

 

Ti compare quindi un messaggio che ti comunica la procedura: 

Successivamente, vedrai la schermata con i dati della tua carta BITSA virtuale: numero e scadenza. Contestualmente, ti arriverà un SMS sul cellulare con il CVV. Potrai quindi usare la tua carta online senza problemi.

Inoltre, puoi fare anche bonifici SEPA:

Come pagare con la Bitsa fisica

Prima di tutto, devi chiedere il PIN. Vediamo come. Apri l’app, seleziona tra le tue carte quella fisica, e visualizza i dati. Ti compare la schermata “Ricorda PIN” con il tuo numero di telefono. Basta cliccare su “Continua” e dopo pochi minuti riceverai il PIN via sms.

Sarai pronto ad usare BITSA ovunque sia accettata VISA. La carta è contactless, quindi è sufficiente avvicinarla al POS per pagare. Non è nominativa, per cui può essere usata senza problemi ma sempre avendo il PIN per autorizzare il pagamento.

4. Come ricaricare la carta Bitsa

Per sapere tutto su come poter ricaricare la tua BItsa, leggi la pagina dedicata ai modi per ricaricare la Bitsa.

5. Come attivare l’autenticazione a due fattori per il sito Bitnovo

Prima di tutto, installa sullo smartphone, l’applicazione GOOGLE AUTHENTICATOR

app google authenticatorVai quindi sul sito Bitnovo e seleziona “Account”

selezionare account bitnovoE quindi seleziona “Attiva Accesso in 2 Passaggi”

attiva accesso a due passaggiComparirà quindi questa schermata:

verifica bitnovoApri l’app GOOGLE AUTHENTICATOR sullo smartphone e premi il + in basso a destra

pulsante google authenticatorSeleziona quindi “Leggi codice a barre”

leggi codice a barreInquadra con lo smartphone il QR Code mostrato dal sito BITNOVO.

inquadra qr code bitnovoUna volta riconosciuto il QR Code l’applicazione mostrerà una nuova sezione chiamata Bitnovo.com

sezione bitnovo su google authenticatorTorna quindi al sito Bitnovo, digita il codice visualizzato (in questo caso 171180) e premi “Attiva Accesso in 2 Passaggi”

codice accoppiamento bitnovoSe il codice digitato è corretto, la procedura si concluderà nel seguente modo:

bitnovo procedura completataA questo punto, accedendo dal sito Bitnovo, dopo aver digitato user e password, sarà necessario digitare nell’apposita maschera anche il codice generato dall’app GOOGLE AUTHENTICATOR

codice di accesso bitnovo

 

Come disattivare l’autenticazione a due fattori

Dalla sezione account, premi “Disabilitare 2/Passaggio di Verifica”

disabilita passaggio di verificaInserisci quindi il codice generato dall’app GOOGLE AUTHENTICATOR e premi “Disabilitare 2/Passaggio di Verifica”:

disabilita verifica

 

Ti consiglio anche di leggere sulla pagina ufficiale termini e condizioni della carta Bitsa. mentre qui puoi trovare diverse info, tra cui commissioni, pagamenti, ricariche.

In caso di necessità, la mail del supporto di bitsa è: soporte@bitsacard.com

Iscriviti anche al mio gruppo Facebook Risparmio e SixthContinent per rimanere sempre aggiornato sulle novità.

Un super grazie a Matteo Pessina che mi ha aiutato a completare questa guida.