Il 25 settembre 2018 Giorgia (“la maxi”) ha iniziato il suo primo anno d’asilo. Oggi ha iniziato il secondo ed io ho trovato, tra le note del mio cellulare, ciò che avevo scritto in quell’occasione. Oggi come allora, sono contenta (si dice che le mamme organizzino party per festeggiare l’inizio della scuola! ? ) e allo stesso tempo so che mi mancherà come l’aria.

Il tuo primo giorno di asilo

Tre anni. Tre lunghi anni insieme. Anni di vita a stretto contatto, giorno dopo giorno. Siamo cresciute insieme, tu da bambina ed io da madre. Ancora non so se sono più le cose che io ho insegnato a te, o tu a me. Sei una bambina splendida, con i tuoi pregi e i tuoi difetti.

Oggi è un grande giorno per te: inizi l’asilo. Ed ora che i miei occhi non potranno più incrociare i tuoi in qualsiasi momento della giornata io voglia, voglio immaginare che avrai sempre quel guizzo furbetto che ti contraddistingue.

Il tempo è tiranno: ha fatto sembrare lunghi dei giorni difficili, in cui l’unico desiderio era che crescessi in fretta; e ha presentato il conto ora, che sei davvero cresciuta e cominci la tua prima esperienza lontano dalla tua mamma.

Non sono triste, perché so che sarà bellissimo, che stare con i bimbi ti piacerà tanto, e che gli stimoli saranno più di ciò che ormai io riesca materialmente ad offrirti. Spero solo di aver fatto un buon lavoro. Spero che tu, pur così piccola, abbia saputo trarre dei buoni insegnamenti dalla nostra vita insieme.

Ma, lo ammetto, mi mancherai. E la cosa che più mi spaventa è che sarai sempre tu, ma inevitabilmente sarai diversa. Quello che vivrai, anche lontana da me, ti formerà e ti farà crescere, diventerà parte di te e del tuo carattere. Non per mancanza di personalità, ma perché le persone che incontriamo e le esperienze che facciamo, in qualche modo, ci cambiano, ci arricchiscono… o magari ci feriscono.

Ed io dovrò cercare di stare al passo, di capire, di interpretare.
So già che sbaglierò tante cose… magari sarò troppo presente, o forse ti chiederò troppo poco. Ma sappi che farò del mio meglio per essere sempre al tuo fianco, senza mai intralciare il tuo cammino.

Ti voglio un bene immenso, infinito.

La tua mamma

Write A Comment

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: